Diritto di recesso

Il diritto di recesso è regolato ai sensi del Decreto Legislativo 206/2005;

Il cliente/consumatore che per qualsiasi ragione non si ritenesse soddisfatto dell'acquisto effettuato, ha diritto di recedere dal contratto stipulato, senza alcuna penalità e senza specificarne il motivo, entro il termine di 14 giorni di calendario che per i beni decorrono dal giorno del loro ricevimento, per i servizi dal giorno della conclusione del contratto "on line".

Il termine entro cui verrà effettuato il rimborso è di 14 giorni di calendario.

L'indirizzo al quale il consumatore dovrà spedire la merce per esercitare il diritto di recesso è il seguente: Proklik - Dutovlje 127 | 6221 DUTOVLJE (Slovenia)

Tale diritto può essere esercitato solo da clienti/consumatori, per cui tutti gli acquisti effettuati per scopi non estranei all’attività imprenditoriale o professionale, ossia laddove viene inserito un riferimento di Partita IVA nell'apposito modulo d'ordine, non godono di tale diritto.

Tutti i costi di ritorno dei prodotti sono espressamente a carico del consumatore, il quale, tramite proprio spedizioniere, provvederà all'inoltro dei medesimi presso la struttura logistica del fornitore, previa imprescindibile autorizzazione che verrà comunicata dal fornitore tramite e-mail.

Tutti gli articoli dovranno pervenire nelle medesime condizioni di ricezione, non utilizzati e completamente integri, provvisti degli imballi originali e degli eventuali manuali, senza alcuna mancanza.

Resta inteso che i rischi del trasporto per la restituzione degli articoli sono integralmente a carico del consumatore.

Il consumatore non può esercitare tale diritto di recesso per i contratti di acquisto di prodotti audiovisivi o di software informatici sigillati che sono stati dal medesimo aperti; parimenti non potrà esercitare tale diritto per prodotti confezionati su misura o chiaramente personalizzati o che, per loro natura, non possono essere rinviati o rischiano di deteriorarsi o alterarsi rapidamente.

Il fornitore consente al consumatore di esercitare il diritto di recesso con l'invio della relativa comunicazione tramite fax o e-mail. E’ gradito, anche se non necessario ed obbligatorio, un piccolo commento sull'accaduto.

Il rientro della merce dovrà avvenire entro e non oltre dieci giorni lavorativi dalla comunicazione del recesso. La restituzione del prodotto di cui si è chiesto ed ottenuto il recesso oltre il predetto termine implica la decadenza dello stesso con contestuale rifiuto della riconsegna.

Il fornitore accetterà la merce resa riservandosi di verificare che i prodotti siano stati riconsegnati nello stato d'origine e con tutti gli imballi integri.

E' opportuno rivestire l'involucro originale del prodotto con altro imballo protettivo che ne conservi l'integrità e lo protegga anche da scritte o da etichette.

Solo nel caso in cui tutti i requisiti primari siano stati rispettati, il fornitore provvederà al rimborso del relativo valore o alla concessione di un credito da scalare dal prossimo ordine o alla sostituzione del bene.

Il diritto di recesso decade nella sua interezza:

- quando viene meno la «condizione essenziale di integrità del bene» (imballo e/o suo contenuto);

- nei casi in cui il fornitore accerti la mancanza dell'imballo esterno/interno originale; l'assenza di elementi integranti del prodotto (accessori, cavi, manuali, parti, ...); un utilizzo del prodotto tale da rendere impossibile il ripristino alle condizioni pre-esistenti alla vendita.

Nel caso di decadenza di tale diritto, il Fornitore provvederà a restituire al mittente il bene acquistato, con addebito allo stesso delle spese di spedizione.